Scopri come cambiare il motore del tuo Ufficio Gare, riducendo fino al 70% i tempi e i costi nella preparazione documentale, automatizzando i processi per vincere periodicamente grazie ad un metodo collaudato e un software creato da chi prepara gare da oltre 17 anni!

Complimenti!

Hai appena fatto uno dei passi più importanti per portare al successo la tua azienda.

Hai finalmente deciso di voler cambiare, dotarti delle armi tecnologiche più avanzate in assoluto per vincere gli appalti e stracciare la concorrenza.

Hai deciso di automatizzare i processi e finalmente dare propulsione al tuo Ufficio Gare!

Ormai devi cambiare approccio per far crescere la tua azienda, perché se ad esempio il tuo addetto gare segue ancora le solite metodologie tradizionali non fa altro che prosciugare le  risorse economiche della tua impresa, senza alcun beneficio.

E’ come se tu volessi arare un campo di qualche ettaro solo con la zappa e il rastrello – come nel Medioevo – al posto di usare un trattore di ultima generazione!

Non avrebbe senso.

E poi non dovrai fermarti mai, perché per vincere è necessario crescere in conoscenze e tattiche, questo vale sia per te, sia per tuoi collaboratori.

Ormai hai capito che lavorare alla vecchia maniera, in cui si perde molto tempo nella preparazione documentale, non porta buoni risultati come una volta perché il tempo deve essere impiegato per creare un’offerta più accattivante per la Stazione Appaltante oppure un ribasso più studiato.

Inoltre non serve nemmeno affidare ad una ditta esterna la delicata preparazione della gara, anche se pensi che ti costi meno, è solo un’illusione.

Questa ditta non sarà mai veramente dalla tua parte, ti darà retta finché non andrà storto qualcosa.

E non appena succederà, ti mollerà.

Ma solo in quel caso ti mollerà, perché sarà saltato fuori qualche scheletro nell’armadio, qualche errore grossolano o un conflitto di interessi  (ad esempio perché ha preparato la stessa gara per altri concorrenti) che farà saltare la tua partecipazione… e non solo!

Hai capito finalmente che è anche inutile sperare di aggiudicarti un appalto in cui partecipano oltre 200 aziende e solo una salirà sul podio. Non esiste un premio per il secondo, né per il terzo, né premi di consolazione per i perdenti.

Ecco perché piano piano dovrai dotarti di tutte le armi più all’avanguardia, STOP ai fogli in word, excel, pdf da compilare, cartelle di qua, cartelle di là.

Devi assolutamente impossessarti di tutti gli strumenti che ti permettono di spianare la strada e conquistare più appalti possibili!

Immagino che ora tu ti senta un po’ spaesato e confuso. Stai per conoscere un mondo fantastico che finora ti era sconosciuto e sicuramente hai molti dubbi.

E’ del tutto normale, stai prendendo una decisione che potrebbe stravolgere per un po’ il normale equilibrio del tuo ufficio gare.

Tuttavia se sei arrivato fino a questo punto significa che ci tieni davvero a cambiare, non sei un imprenditore o responsabile gare qualunque.

Come è capitato anche a Michele, un imprenditore della provincia di Potenza che in principio era pieno di dubbi, ma ha capito subito che occorre cambiare strada per entrare in maniera importante nel mondo degli appalti.

Ha iniziato con un percorso formativo per il suo nuovo responsabile gare e allo stesso tempo ha deciso di implementare un metodo più performante per preparare le sue gare d’appalto.

E questo è quello che il suo responsabile gare nonché mio studente ha ottenuto:

Francesco Vurchio, La Idrotermica Vitucci Snc

Buongiorno a tutti, con questo post ho intenzione di raccontare la mia esperienza con il mondo degli appalti e il percorso che ho intrapreso seguendo il metodo GARE.CLOUD.

Ho iniziato a lavorare con le gare d’appalto nel mese di gennaio 2019, e senza mentire, per me era un mondo decisamente vasto e complicato, perché appena arrivato dalla scuola, fresco fresco di diploma, ciò che si era presentato davanti a me non era un mondo, ma un universo di cose.

Dopo qualche gara svolta, utilizzando sistemi che richiedevano molto tempo, che erano causa della lentezza nello svolgimento di tantissime procedure e soprattutto che non garantivano risultati concreti, nel mese di Marzo ho conosciuto Andrea Targa e iniziai la mia formazione con lui nel mese di Aprile.
 
Fin da subito ho notato la disponibilità enorme e la grande professionalità dello staff, condito da una competenza non indifferente nell’affrontare gli argomenti inerenti la formazione sul mondo degli appalti.
 
Questa cosa mi ha aiutato tantissimo nel saper distinguere le “gare buone” da quelle “cattive” (in senso lato), le varie procedure e tipologie che differenziano ogni gara singolarmente, i metodi e gli strumenti per poterle gestire, e soprattutto la velocità.
 
Sì, la velocità nel preparare la documentazione per una gara: da quando il metodo di GARE.CLOUD fa parte del mio lavoro, tutto è diventato più flessibile e spedito, soprattutto nella preparazione della Documentazione Amministrativa che, si sa, normalmente richiederebbe anche più di mezza giornata se preparata con i classici metodi che tutti utilizzano; invece, grazie all’ausilio del software che GARE.CLOUD fornisce, si riescono a preparare anche più gare nello stesso giorno!
 
Personalmente, ho ottenuto grandi risultati da quando la mia vita lavorativa si è incrociata con la professionalità e la conoscenza enorme di Andrea Targa, soprattutto nell’ambito dell’organizzazione delle gare e dell’automatizzazione di processi che, se svolti senza l’ausilio di questo fantastico metodo, richiederebbero tanto tempo che verrebbe sprecato inutilmente, quando invece potrebbe essere impiegato per approfondire altre gare.
 
Consiglio davvero a tutti questo servizio, sia a chi milita nel campo degli appalti da svariati anni, perché potrebbe diventare un segugio di gare in addizione alla sua esperienza accumulata con il tempo e soprattutto a chi, come me, un ragazzo di 21 anni, si trova catapultato in un mondo enorme, perché acquisisce un metodo, conoscenze fondamentali e soprattutto impara fin da subito quali sono le cose giuste e sbagliate.
 
Ringrazio Andrea Targa per l’opportunità e per avermi concesso di recensire questo servizio, e auguro buona fortuna a tutti per il lavoro che svolgono!

Tutto questo – e non solo – è anche riportato sul libro “Il Risiko Degli Appalti

“Okay Andrea, mi hai convinto! Voglio assolutamente richiedere un consulto da parte tua! 

Dimmi cosa devo fare!”

Clicca sul pulsante qui sotto e verrai presto contattato da un nostro tutor, che ti illustrerà tutte le modalità, aiutandoti nel tuo miglior interesse a scegliere il percorso più adatto a te!

Lascia che ti spieghi una cosa:

Il sistema di creazione delle gare d’appalto è rimasto ancorato a sistemi e metodi di quasi 20 anni fa, in cui un responsabile gare (anche molto esperto) impiega molto tempo per creare la documentazione di gara, togliendo tempo alle analisi e allo studio dell’offerta vincente.

Spesso non se ne rende nemmeno conto perché utilizza metodologie arcaiche che non sono per nulla performanti.

Tali procedure sono noiose, ripetitive e obsolete rispetto all’utilizzo di un metodo integrato da un “cervello elettronico” che è programmato proprio per fare questo.

Con procedure obsolete il rischio di commettere errori e incorrere nel soccorso istruttorio è altissimo.

Inoltre non tiene conto che, per assicurarsi che la documentazione appena completata sia corretta, impiega più tempo rispetto ad un sistema semiautomatizzato, che si traduce di conseguenza in un maggior costo aziendale.

Di solito un responsabile gare è considerato semplicemente uno scrivano mentre deve impiegare la maggior parte del suo tempo ad eseguire analisi di mercato e studiare insieme all’imprenditore l’offerta vincente.

Se ti dicessi che può invece utilizzare un metodo step-by-step che porta a ridurre i tempi e costi di oltre il 70%, diventando il braccio destro dell’imprenditore in un solo mese, che cosa penseresti?

sembrerebbe impossibile ma ti consiglio di leggere la testimonianza di Anita:

Anita Di Tolve, DMD Costruzioni Snc

Ciao a tutti, da poco e per la prima volte mi è stato affidato il ruolo di Responsabile gare.

Non avevo alcuna idea di quanta burocrazia ci fosse dietro la preparazione di una gara d’appalto perciò si può sicuramente immaginare il mio sconforto iniziale: non sapevo da dove cominciare e, soprattutto, non avevo un metodo da seguire.

Fortunatamente ho conosciuto Andrea Targa, un Manager degli Appalti, che fin da subito mi ha colpita per la passione che mette nel lavoro, per la sua professionalità, preparazione e facilità di insegnamento.

Da quando lo conosco credo che le mie competenze siano notevolmente aumentate: in poco tempo, infatti, è riuscito a svelarmi i segreti “fondamentali” di questo mestiere, ma, soprattutto, mi ha permesso l’utilizzo del software GARE.CLOUD che si è rivelato uno strumento essenziale nel mio lavoro quotidiano.

È un po’ come avere un assistente che si occupa in automatico della preparazione dei documenti (domande di partecipazione, dichiarazioni sostitutive, richieste di polizze assicurative…) permettendomi di concentrare l’attenzione sugli aspetti più delicati delle gare.

Tutto questo si ripercuote positivamente sull’azienda, perché grazie a GARE.CLOUD si ottimizzano i tempi per preparare la documentazione e si riducono i rischi di incorrere in banali errori (spesso dettati dalla distrazione o dalla difficoltà di interpretare i moduli della stazione appaltante) che potrebbero escludere l’azienda dalla procedura o farla incorrere in sanzioni legali e/o economiche.

Non posso esimermi dal ringraziare il team GARE.CLOUD per la disponibilità.

Qualsiasi problema io abbia, a qualsiasi ora del giorno, Andrea e il suo team sono pronti a fornire la soluzione.

È davvero incoraggiante sapere di avere colleghi così esperti e affidabili con cui potersi confrontare.

Pochi giorni fa, dopo soli 4 mesi di collaborazione, l’azienda per cui lavoro si è aggiudicata la prima gara d’appalto.

Sono sicura che senza l’aiuto e il supporto degli Specialisti di GARE.CLOUD non avremmo raggiunto così in fretta questo successo.

Grazie di tutto! E più di tutto grazie di esserci!

 

“Okay Andrea, mi hai convinto! Voglio assolutamente richiedere un consulto da parte tua!

Dimmi cosa devo fare!”

Clicca sul pulsante qui sotto e verrai presto contattato da un nostro tutor, che ti illustrerà tutte le modalità, aiutandoti nel tuo miglior interesse a scegliere il percorso più adatto a te!

GARE.CLOUD © 2021 | Softwin – Viale Mario Zotta 41 – 85016 Pietragalla (PZ) Italia |  P.IVA 01927040764