Svelati i tabù di chi ti prepara le gare d’appalto

segreti-svelati-nelle-gare-dappaltoNon smetterò mai di dirlo fino alla nausea, il METODO GARE.CLOUD non è assolutamente per quelle aziende che vogliono lavarsi le mani e non creare al proprio interno le gare, e tentano la scorciatoia di affidare ad altre aziende e altri consulenti esterni la preparazione dei propri documenti di gara.

Non solo è ridicolo, ma anche assurdo mettere completamente la tua azienda e i tuoi segreti aziendali nelle mani di aziende esterne per i seguenti motivi:

  • hanno al loro interno persone spesso non esperte in questo campo, perché magari sono dipendenti non incentivati;
  • sostituiscono il personale con la stessa facilità con cui tu ti cambi le mutande;
  • hanno imparato una filastrocca e la buttano dentro nelle dichiarazioni allo stesso modo per tutti i loro clienti;
  • usano software che “clonano” le dichiarazioni per tutti i clienti;
  • anche e soprattutto perché preparano le stesse gare per più clienti, e che sono tuoi concorrenti, magari a te vicini!

E quindi come pensi di avere la certezza che non facciano preferenze?

UN CASO STUDIO…

Devi sapere che io sono sempre alla ricerca della perfezione, e controllo anche ciò che fanno i miei competitors.

Pochi mesi fa ho analizzato e testato il servizio  di un’azienda che aveva deciso di offrire la preparazione della documentazione di gara.

Da premettere innanzitutto che questa azienda è specializzata negli avvisi di gara e negli esiti di gara da molti anni, e offre questo servizio (e tanti altri) ad un prezzo decisamente competitivo.

Usufruisco da diverso tempo del loro servizio di avviso gare d’appalto ed aggiudicazioni.

Da circa un anno ha implementato la sua offerta con un’estensione di linea, cioè fornisce anche la possibilità di preparare le gare per i suoi clienti.

Ho scoperto tra l’altro che non sono loro direttamente a preparare i documenti, ma lo affidano ad altre aziende partner.

Quindi non hanno alcun software disponibile ad uso del loro organico dipendente che possa svolgere questo tipo di lavoro.

È già qui casca l’asino, perché per questo fattore l’investimento che dovrebbe fare il cliente aumenta di molto visto che devono guadagnare almeno 2 aziende.

Comunque nel caso specifico avevo capito che l’addetto vendita di questa azienda molto conosciuta in Italia NON AVEVA NESSUNA NOZIONE DI PREPARAZIONE GARE E DI CODICE DEGLI APPALTI.

Un altro neo è che ti forniscono SOLO le dichiarazioni precompilate.

Ma poi spetta a te o al tuo addetto gare  fare l’80% del lavoro, prima di spedire il plico e partecipare:

  1. devi scaricare i documenti;
  2. devi controllare che TUTTE le dichiarazioni sono conformi al disciplinare;
  3. devi controllare che ciò che hanno scritto corrispondE a verità (hai mai pensato che se firmi una dichiarazione falsa o non veritiera sarai perseguito penalmente?);
  4. devi ordinare la polizza provvisoria;
  5. devi prenotare il sopralluogo;
  6. devi ritirare la polizza provvisoria, controllando che non ci sono errori di trascrizione che potrebbero essere oggetto di esclusione;
  7. devi collegarti al portale dell’Autorità Anticorruzione (ANAC) e provvedere personalmente a creare e scaricare il PASSOE  e pagare il Contributo Gara;
  8. devi creare i plichi e le buste;
  9. devi analizzare l’offerta, i costi della manodopera e i costi aziendali;
  10. devi stabilire il ribasso vincente;
  11. devi analizzare la concorrenza e i possibili errori che potrebbe fare;
  12. devi chiudere i plichi;
  13. devi pensare a spedire l’offerta o a consegnarla direttamente alla Stazione Appaltante;
  14. devi compilare tutti i documenti in comune alle imprese che parteciperanno con te in Associazione Temporanea d’Imprese;
  15. devi preparare i documenti ISO 9001.

TI BASTANO QUESTI 15 PUNTI? SE VUOI TE NE DO ALTRI.

A questo punto, che li paghi a fare se poi l’80% del lavoro lo devi fare tu in azienda?

E sai cosa mi disse l’addetto alle vendita di tale ditta affermata?

“Ma non è mica colpa nostra se poi vi escludono perché le dichiarazioni non corrispondono a verità… VOI dovete sempre controllare tutto prima di chiudere i plichi”!

E grazie! allora me la vedo io direttamente!

Per loro le vostre aziende sono semplicemente dei bocconcini di bufala da mangiare uno dietro l’altro, e quindi non avrai mai un supporto decente, non combatteranno mai al tuo fianco per farti vincere le gare.

Il loro obiettivo principale è preparare più gare e incassare il più possibile, non importa come.

Ma che razza di supporto pretendi di avere da questo genere di aziende, che tra l’altro si fanno pagare anche tantissimo per un servizio piuttosto discutibile?

Ecco perché il mio motto è:

sii autoproduttore delle tue gare e spianerai la tua strada verso il successo!

Bene, ora che hai capito cosa intendo dire, ti invito a riflettere su queste semplici domande:

 COSA CAMBIEREBBE NELLA TUA AZIENDA SE ADOTTI UN METODO VINCENTE PER PREPARARE LE GARE D’APPALTO?

… E COSA ACCADREBBE SE SCOPRI ORA CHE SEI PRIVO DI COMPETITIVITA’ E AL POSTO DI UNA SUPERCAR CHE PRODUCE GARE D’APPALTO HAI UN CALESSE TRAINATO DA UN MULO ANZIANO E PASSIVO AD OGNI STIMOLO DI VITA?

 COSA RISCHI NELLA TUA AZIENDA SE NON FAI NULLA E POSTICIPI LE TUE DECISIONI?

TI RICORDO CHE…

NON SOPRAVVIVE LA SPECIE PIU’ FORTE, MA QUELLA CHE E’ PREDISPOSTA AL CAMBIAMENTO!

Non perdere tempo, fa clic ora qui di seguito premendo sul pulsante colorato 

e inserendo i tuoi dati principali e il tuo migliore indirizzo email potrai richiedere una diagnosi gratuita della tua azienda, per approfondire il nuovo metodo GARE.CLOUD che risolverà presto ogni tuo problema che non ti fa dormire la notte.

Al prossimo click!

Andrea

Specialista nella preparazione di gare d’appalto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.